Archivi tag: ISO20121

Sustainable Expo

Sustainable Expo, 21 premiati

 

(ANSA) – Sono 21 i padiglioni leader del cambiamento nella costruzione di un futuro sostenibile premiati a Expo nell’ambito del concorso ‘Towards a Sustainable Expo’ promossa da Ministero dell’Ambiente in collaborazione con Expo 2015.

Il contest ha premiato le iniziative ritenute più interessanti, dall’efficienza dei consumi energetici e idrici all’utilizzo di fonti rinnovabili che contribuiranno alla legacy di Expo Milano 2015.

Che siano di grandi o di piccole dimensioni, i principali obiettivi di un evento sostenibile sono:

  • ridurre al minimo gli impatti negativi sul piano ambientale, sociale ed economico e massimizzare quelli positivi, pianificando le attività in modo coerente ed efficiente;
  • educare le persone al rispetto del territorio circostante, invitandole a comportarsi in maniera responsabile, evitando così gli sprechi e il cattivo utilizzo dei diversi materiali (es.: non gettare la carta per terra, raccolta differenziata dei rifiuti, …).

Si inizia a riflettere sulla sostenibilità di un evento a partire dalla sua concezione: una strategia definita sin dall’inizio permette di trasmettere un’informazione chiara a utenti e partner.

Gli impatti in termini di sostenibilità si manifestano prevalentemente durante la realizzazione dell’evento, ma anche nella fase di smantellamento e conclusione. La valutazione degli impatti può essere utile per l’organizzazione di futuri eventi e per l’informazione dei partner e della popolazione.

Inoltre, nel caso di un’azienda, proporre un evento sostenibile può anche diventare uno strumento di auto-promozione, mostrandosi al pubblico quale ditta all’avanguardia e lungimirante.

L’organizzazione di eventi sostenibili in Italia è ancora una scelta di nicchia, benché l’argomento stia avendo forte diffusione e buona risonanza. Scegliere un percorso innovativo può aprire la strada della diversificazione dai competitors e portare l’organizzazione che sceglie questo percorso a poter fare da «capofila» in materia.

 

Condividi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinFacebooktwittergoogle_pluslinkedinby feather
Seguici
Facebookgoogle_pluslinkedinrssFacebookgoogle_pluslinkedinrssby feather