MUD 2017: scadenze e soggetti obbligati

MUD 2017: scadenze e soggetti obbligati

Il 30 aprile è il termine ultimo per la presentazione del MUD (Modello Unico di Dichiarazione ambientale) relativo ai rifiuti prodotti, smaltiti o gestiti nel 2016. Il modello 2017 non presenta novità rispetto allo scorso anno (come dichiarato dal Dl 30 dicembre 2016). Chi è obbligato a presentare il modello? Chiunque per professione effettua attività di raccolta e trasporto di rifiuti; commercianti e intermediari di rifiuti senza detenzione; imprese e enti che effettuano recupero e smaltimento o che producono rifiuti pericolosi; imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a 8000€; imprese e enti che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi come derivati delle lavorazioni industriali effettuate.

Condividi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinFacebooktwittergoogle_pluslinkedinby feather
Seguici
Facebookgoogle_pluslinkedinrssFacebookgoogle_pluslinkedinrssby feather