Milleproroghe 2015, le novità in tema di ambiente e rifiuti

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 302 del 31 dicembre 2014, il decreto Milleproroghe 2015 (Decreto legge n. 192 del 31 dicembre 2014) che introduce alcune novità in tema di ambiente e gestione rifiuti ed è entrato in vigore nella stessa data.
Il decreto contiene:
• l’ennesimo rinvio riguardante il divieto di conferimento in discarica dei rifiuti con potere calorifico inferiore (PCI) > 13.000 kJ/Kg;
• lo spostamento al 31 dicembre 2015 del termine iniziale di operatività del Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti, per gli enti o le imprese che producono, raccolgono o trasportano rifiuti speciali pericolosi a titolo professionale. Pertanto ancora per il 2015 è possibile sia la tenuta dei registri cartacei sia del Sistri. Tuttavia, le sanzioni relative alla mancata iscrizione al sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) per soggetti obbligati e al mancato pagamento del contributo per l’iscrizione si applicano dal 1° febbraio 2015 (Modifica l’art. 11 decreto legge 31 agosto 2013, n. 101 – legge 30 ottobre 2013, n. 125 Semplificazione e razionalizzazione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti e in materia di energia);
• il rinvio fino al 28 febbraio 2015 del termine per la pubblicazione del bando di gara, o l’affidamento dei lavori per interventi contro il dissesto idrogeologico, pena la revoca del finanziamento statale e la contestuale rifinalizzazione delle risorse ad altri, fermo restando il vincolo territoriale di destinazione delle risorse attraverso una rimodulazione dei singoli accordi di programma, ove esistano progetti immediatamente cantierabili compatibili con le finalità della norma. (Modifica l’art. 1 comma 111 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 Interventi di messa in sicurezza del territorio. Risorse esistenti sulle contabilità speciali relative al dissesto idrogeologico).

Condividi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinFacebooktwittergoogle_pluslinkedinby feather
Seguici
Facebookgoogle_pluslinkedinrssFacebookgoogle_pluslinkedinrssby feather