Archivi categoria: Formazione

NUOVO ACCORDO STATO-REGIONI SU FORMAZIONE RSPP

NUOVO ACCORDO STATO-REGIONI SU FORMAZIONE RSPP

In data 7 luglio 2016 è stato approvato il nuovo accordo Stato-Regioni riguardante la formazione delle figure aziendali sulla sicurezza.

L’accordo ha lo scopo di revisionare i contenuti della vecchia normativa del 26 gennaio 2006 sulla formazione degli RSPP e ASPP, e di applicare alcune sensibili modifiche alla formazione di vari “attori” che hanno ruoli in materia di sicurezza, a partire dai lavoratori.

Ad oggi il testo relativo all’accordo non è ancora a tutti gli effetti in vigore, in quanto potrà esserlo solo dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Ciò che conosciamo è l’obiettivo finale: migliorare la qualità della formazione in Italia.

E’ stato dato risalto ai requisiti della formazione in modalità e-learning e a nuove indicazioni per la progettazione ed erogazione dei corsi, come ad esempio:

  • conformità, intesa come corrispondenza ai vincoli normativi;
  • pertinenza, intesa come adeguatezza del piano dal punto di vista metodologico, organizzativo e gestionale in rapporto agli obiettivi formativi;
  • efficacia, intesa come capacità dei progetti di formazione di essere in linea con i risultati attesi, con particolare riferimento ai ruoli che i destinatari della formazione devono ricoprire all’interno dell’azienda.

Le modifiche non riguardano solo un nuovo percorso formativo per RSPP e ASPP (con indicazioni precise riguardo a nuovi moduli, formazione pregressa, verifiche di apprendimento e aggiornamento), ma vengono definite anche:

  • la durata dei contenuti minimi dei percorsi formativi;
  • i requisiti dei docenti nei corsi di formazione;
  • le condizioni per la formazione del datore di lavoro che svolga i compiti del SPP (Servizio di Prevenzione e Protezione);
  • il riconoscimento della formazione del medico competente;
  • la possibilità dell’uso di piattaforme e-learning per la formazione specifica e mutuo riconoscimento di progetti sperimentali in e-learning per la formazione specifica;
  • l’organizzazione dei corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Le parole chiave per una buona formazione sono proprio quelle che abbiamo elencato sopra: conformità, adeguatezza e efficacia. Sono tre requisiti fondamentali per gestire in sicurezza una realtà aziendale e proteggere le risorse umane.

In the school

Condividi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinFacebooktwittergoogle_pluslinkedinby feather
Seguici
Facebookgoogle_pluslinkedinrssFacebookgoogle_pluslinkedinrssby feather

GUIDA SICURA CON ELSE E ACI-VALLELUNGA

GUIDA SICURA CON ELSE E ACI-VALLELUNGA

E’ tempo di collaborazioni!

Siamo felici di comunicarvi che è da poco nata una nuova partnership di ELSE: si tratta della nostra collaborazione con ACI-Vallelunga.

Tutti conoscono l’organismo ACI, associato all’automobilismo e alla sicurezza stradale.

Come sapete noi di ELSE ci occupiamo anche di formazione sulla sicurezza, e proprio da qui nasce la nostra collaborazione con ACI!

L’obiettivo è quello di legare insieme questi due aspetti: i percorsi di formazione di ELSE e la sicurezza stradale.

Il legame trova applicazione con i corsi di GUIDA SICURA, proposti appunto da ACI-Vallelunga.

Ma in che cosa consistono i corsi di GUIDA SICURA?

Riguardano diverse tematiche, tra cui il miglioramento delle capacità di controllo del veicolo nella guida quotidiana.

Durante il corso verranno simulate diverse situazioni limite di “guida negativa”, ad esempio il controllo della vettura nelle situazioni di emergenza, e i guidatori potranno esercitarsi e sviluppare una “guida positiva” imparando a prevenire situazioni critiche e adottando una guida corretta, sicura e attenta nel ridurre i consumi.

A chi sono rivolti?

Possono parteciparvi tutti i guidatori di tutte le tipologie di veicoli (auto, furgoni e veicoli commerciali/industriali e mezzi pesanti, moto e scooter, fuoristrada e veicoli eco&safe), con particolare attenzione a tutti coloro che li utilizzano quotidianamente per gli spostamenti di lavoro e guidatori professionali.

Un aspetto interessante e molto importante legato ai corsi di guida sicura, è relativo allo sconto del premio INAIL per le aziende: si tratta del modello OT/24, grazie al quale tutte le aziende che effettuano interventi di miglioramento delle condizioni di sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro, possono richiedere uno sconto.

Per accedervi è necessario presentare una domanda di riduzione, nella quale sono indicate le sezioni relative agli interventi di miglioramento. Ad ogni sezione è assegnato un punteggio, partendo da un minimo di 20 a un massimo di 100 a seconda della rilevanza.

I corsi di guida sicura rappresentano l’80% dei requisiti minimi per presentare la richiesta riduzione del premio INAIL, ed inoltre possono sostituire un normale corso di aggiornamento per alcune figure professionali legate alla sicurezza nei luoghi di lavoro (RSPP).

I corsi di guida sicura che rientrano nella partnership ELSE PROJECT-Aci Vallelunga si svolgeranno al centro guida sicura ACI-SARA di Lainate (MI): un nuovissimo impianto all’avanguardia nato sopra la vecchia pista Alfa Romeo e inaugurato proprio in giugno 2016.

Vi diamo un piccolo assaggio, seguite il link!

 LOGO ACI BIS

Condividi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinFacebooktwittergoogle_pluslinkedinby feather
Seguici
Facebookgoogle_pluslinkedinrssFacebookgoogle_pluslinkedinrssby feather